Crea sito

Ebook a scuola nel 2015

Il decreto ministeriale dell’ex ministro Profumo è stato ulteriormente rinviati. Il titolare attuale delle competenze in capo al ministero dell’Istruzione, ha deciso il blocco della legge. Gli editori, che avevano chiesto una frenata all’ingresso degli ebook nei piani di studio scolastici apprendono questo rinvio in modo positivo. Erano stati proprio i rappresentanti dell’editoria a presentare ricorso contro la riforma degli ebook, di fronte al Tribunale amministrativo, dove erano state contestate le indicazioni contenute nel decreto sviluppo.